Imprese e legalità nell’Agrigentino, siglato protocollo antimafia in Prefettura

Un protocollo di intesa finalizzato ad estendere le verifiche antimafia alle imprese associate ed ai Confidi è stato siglato ieri alla prefettura di Agrigento. Il documento è stato sottoscritto dal prefetto di Agrigento, Francesca Ferrandino e dai rappresentanti dei Consorzi di garanzia fidi di Confindustria di Agrigento, presente Giuseppe Catanzaro che è presidente degli imprenditori, e di Fideo-Confcommercio, presente con l’amministratore delegato Vito Rinaudo.

Un protocollo, il primo del genere nel nostro paese, che avvia la sperimentazione in un settore molto delicato dell’attività di impresa come quello del credito e che sarà firmato, per dare un segnale forte, anche dai presidenti delle Camere di commercio di Agrigento, Vittorio Messina e di Palermo Roberto Helg.