Drammatica morte di un ventunenne a Ribera, indagano i carabinieri

Drammatica e misteriosa morte di una ragazzo di 21 anni a Ribera. Il corpo senza vita di Francesco Gariboli è stato rinvenuto ieri sera all’interno di una casa del centro abitato riberese, in via degli Appennini.

Il ragazzo è stato colto da malore mentre si trovava in compagnia alcuni amici in quella casa. I ragazzi hanno allertato i soccorsi del 118, ma per salvare l’amico era ormai troppo tardi. I medici del pronto soccorso dell’ospedale di Ribera intervenuti ne hanno constatato il decesso. Sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri della tenenza di Ribera. La Procura della Repubblica di Sciacca ha disposto l’autopsia cha farà luce sulla morte del giovane che ha sconvolto la comunità riberese.

Su facebook tanti i messaggi di dolore degli amici che ricordano con affetto Francesco Gariboli, un ragazz che lavorava saltuariamente a volte come cuoco, cameriere, nei supermercati, in macelleria, come muratore e come bracciante in campagna. Cercava lavoro anche su facebook.

“Eri un amico fantastico…ho tanti bei ricordi di te! qnd avevo bisogno c’eri sempre…perchè proprio tu??perchèèè… ci mankerai a tutti…6 la stella più bella ti voglio tanto beneee frà frà 🙁 riposa in pace!!!”, scrive Vittoria Mamuscia sul social network.

“Non ci sono parole per esprimere il dolore che sta affiggendo tutti noi… FràFrà ti ricorderò sempreeee un’ottimo Amicooooo… Resterai sempre nel miooooo cuoreeeeee :'( Non meritaviii questa fine.. Addioooo Angiolettooooo :'( :'( :'( Ti voglioooo tantoooo bene ♥”, lascia scritto Jennifer Maniscalco.

“Gioia me riposa in pace sarai sempre nel mio cuore ti voglio troppo beene :(“, ricorda Raffaella Cortese.

“Addio fratellì, mi mankerai proteggimi tu xke lo sai tutto quello ke dicevi era vero!!! ERI IL MIO MIGLIORE AMIKO PIU DI UN FRATELLO X ME MI MANKERAI TANTO CIAO FRATELLI..”, posta Rosamaria Rita Renda.