Provincia di Agrigento, il cattolicese Ignazio Amato entra nella Giunta D’Orsi

Il presidente della Provincia di Agrigento, Eugenio D’Orsi, ha nominato l’avvocato cattolicese Ignazio Amato assessore provinciale. Il neo assessore provinciale, vicino alle posizione del Fli, sin da giovane appassionato di politica, “figlio d’arte” (il padre è stato più volte sindaco di Cattolica Eraclea)

è attualmente consigliere comunale a Cattolica e sostiene il sindaco Piro, anche lui del Fli. Ad Amato è stata assegnata la delega all’edilizia Scolastica e Pubblica Istruzione.

É stato, altresì, revocato  l’incarico all’assessore Giovanni Nocera.

Infine, per motivi strettamente   legati a sopraggiunti impegni personali, ha rassegnato le  dimissioni l’assessore provinciale Nicoletta Marchese. Con la nomina di stamattina si ricostituisce il “plenum” della Giunta provinciale  formata da: Angelo Biondi, Domenico Alaimo, Calogero Volpe, Paolo Ferrara, Mariano Ragusa, Maria Teresa La Marca, Felice Lo Faso, Giuseppe Montana, Vito Terrana ed Ignazio Amato.

D’Orsi ha nominato l’assessore allo Sviluppo Economico, Paolo Ferrara, di Porto Empedocle vicepresidente dell’Ente.