D’Orsi in aula si difende attaccando: ‘Sono innocente, contro di me la macchina del fango’

Un’accorata autodifesa, quella del presidente della Provincia regionale di Agrigento, Eugenio D’Orsi, che ieri sera, in aula, ha parlato della sua vicenda giudiziaria che lo vede sotto processo per truffa, concussione e abuso di ufficio.

Il presidente D’Orsi si è difeso attaccando, sostenendo di essere vittima della macchina del fango.