Tutte le donne di Peppe Arnone, new entry per D’Alema

Sempre più importanti o comunque sempre più presenti le donne nella vita politica del consigliere comunale e candidato sindaco di Agrigento Giuseppe Arnone.

Tra le più note rappresentanti del gentil sesso al fianco delle sue battaglie sicuramente ci sono Claudia Casa, responsabile del circolo “Rabat” di Legambiente Agrigento, e Olimpia Campo, dirigente dell’assessorato regionale al Territorio e all’Ambiente per qualche mese “prestata” alla politica nella Giunta Zambuto in quota Arnone.

Ma diventa sempre più nota per via della sua assidua presenza in manifestazioni pubbliche anche Graziella Ancona che per l’arrivo di D’Alema si è presentata al teatro Pirandello “armata” di volantini di protesta insieme ad un’altra donna bionda, new entry tra le “Arnone Girls”.

Le due attiviste politiche che hanno accolto graziosamente D’Alema promettono di dare battaglia nel Pd a fianco di Arnone, si sono concesse a cameraman e fotografi mentre il politico agrigentino cercava invano di posteggiare un suo poster bus davanti al Pirandello.

Non riuscita la manovra – perché davanti al teatro non si poteva posteggiare per via del divieto – l’ecologista democratico ha piazzato il suo posterbus  nella curva che porta in via Empedocle creando anche qualche problema alla viabilità che ha suscitato le ire di alcune donne rimaste bloccate nel traffico.