Palma di Montechiaro, emigrato ucciso come un boss a colpi di mitra (VIDEO)

Un imbianchino emigrato in Germania che da qualche settimana era rientrato a Palma di Montechiaro, Calogero Burgio, di 39 anni, é stato ucciso a colpi di mitra.

L’agguato è avvenuto la sera di sabato scorso in via Nobel, nel centro del paese, davanti all’abitazione della vittima. I dettagli nel servizio di Gaetano Ravanà andato in onda su Tva.