Agrigento, è morto il consigliere Carmelo Picarella

Carmelo Picarella, nato ad Erice il 23 luglio 1933, si è spento questa mattina in ospedale dopo una lunga malattia. L’imprenditore era molto noto in città; è stato consigliere comunale e provinciale. Assessore comunale al Patrimonio e vice Sindaco di Agrigento. Ha speso gran parte della sua vita in politica nel Partito Repubblicano Italiano.

E’ stato presidente del circolo “Feace”. Da tempo ha lottato contro un male che si è rivelato, purtroppo, incurabile. Infaticabile lavoratore fin dalla giovane età è stato un geniale imprenditore. Ricordiamo lo stabilimento “Aster” a San Leone e l’hotel “Del Viale” nei pressi di piazza Cavour. In questa consiliatura è stato eletto, in una lista civica di centro destra, il 13 maggio e nominato il 31 dello stesso mese. Ecco come lo ricorda il presidente del Consiglio comunale Francesco Alfano: “Uomo dal carattere forte e deciso ha dato un contributo notevole allo sviluppo socio-economico della nostra Città. Rilevante anche l’impegno politico non solo in ambito comunale ma anche in quello provinciale. Sarà ricordato per avere costituito la sezione del Partito Repubblicano Italiano di cui era un fiero rappresentante. La sua presenza, costante e continua nonostante la malattia sia in Consiglio comunale che nelle varie Commissioni consiliari, è esempio di attaccamento e senso del dovere verso la Città e le Istituzioni”.