Finanziata rete idrica Ribera, soddisfatto il sindaco Pace

“Si tratta di un altro importante finanziamento che ci permetterà di migliorare e ammodernare la nostra rete idrica”. Lo afferma il sindaco Carmelo Pace nel comunicare che il Comune di Ribera ha ottenuto dall’Assessorato Regionale dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità, un finanziamento di € 3.544.000,00 per le opere di razionalizzazione del sistema idrico comunale.

 

Il suddetto finanziamento è stato annunciato questa mattina con una conferenza stampa che  si è svolta presso la Provincia Regionale di Agrigento alla presenza di tutti i comuni (sono sedici) che ne hanno beneficiato e del presidente della Provincia Regionale di Agrigento Eugenio D’orsi, presidente dell’Ato Idrico del quale fa parte anche il sindaco Carmelo Pace.

L’importanza del finanziamento per il Comune di Ribera è rilevante, poiché lo stesso permetterà di realizzare un adeguato sistema idrico in zone della città che attualmente ne sono sprovviste. “Oltre a migliorare e ammodernare la nostra rete idrica – aggiunge il Sindaco – avremo finalmente la possibilità di colmare la carenza di rete idrica in alcune zone della nostra città. In contrada Torre per esempio si registra l’assenza di fornitura dell’acqua. Grazie a questo finanziamento possiamo porre fine ai disagi con i quali convivono i residenti di quella zona. Inoltre – conclude il primo cittadino – questo finanziamento assume grande importanza non solo in un ottica di miglioramento dei servizi, ma anche in un contesto di lavoro e sviluppo occupazionale che si creerà con l’inizio dei lavori”.

65 milioni di euro per le reti idriche in 15 Comuni dell’Agrigentino

 

Finanziata rete idrica Agrigento, Zambuto: ‘Un sogno s’avvera’