Droga e alcol, osservatorio permanente a Ribera

“Anche questo secondo incontro è stato molto proficuo. Alla fine è stato costituito un osservatorio permanente al fine di aggredire con efficacia la problematica”. È quanto afferma il sindaco Carmelo Pace riferendosi al secondo tavolo tecnico che si è svolto al Palazzo di Città per affrontare concretamente la problematica legata al consumo di alcol e stupefacenti nel nostro territorio.

Anche al secondo tavolo tecnico hanno partecipato rappresentanti delle associazioni, delle consulte, delle istituzioni politiche ed ecclesiali, delle famiglie, delle forze dell’ordine e delle scuole.

“Faranno parte dell’osservatorio permanente – aggiunge il Sindaco – il Sert nella persona del dott. Falco, la psicologa dott.ssa Pontillo e l’assistente sociale dott.ssa Giusy Russo. Poi un rappresentante per ogni seguente istituzione: Tenenza dei Carabinieri, Corpo Forestale, Polizia Municipale, Centro di Salute Mentale, gli Istituti Scolastici, Pastorale Giovanile, Pastorale Familiare, Consulta Giovanile. Attraverso l’osservatorio verrà monitorata la situazione e verrà stilato un progetto unitario che coinvolgerà tutti, anche le famiglie e i giovani”.