Agrigento, si è insediata alla Provincia la cabina di regia del progetto ‘Alveare’

Si è insediata ieri,  alla presenze delle autorità civili, militari e delle Associazioni di volontariato della provincia, la cabina  interistituzionale  del progetto “ALVERARE”.

Una cabina di regia con lo scopo di creare una rete partecipata tra soggetti pubblici e istituzionali del territorio al fine di sostenere una serie di azioni destinate ad affrontare, con strumenti operativi, il tema della violenza in genere e del disadattamento sociale ad essa conseguente, avviando servizi per la conciliazione, azioni di supporto alle donne vittime di violenza, offrendo loro, accoglienza in strutture residenziali e sostegno all’educazione dei figli.

Tra le iniziative già realizzate la ludoteca multimediale creata dalla Caritas diocesana per accogliere bambini figli di famiglie in difficolta.

Partener del progetto sono la Cooperativa 3P di Palermo, l’Associazione Luce onlus, la Caritas diocesana di Agrigento , l’Unione degli Assessorati alle politiche socio sanitarie  e del lavoro, il Centro del Mediterraneo onlus e la cooperativa Public Empowerment, che hanno coinvolto soggetti esterni in partenariato come la Provincia Regionale di Agrigento, i Comuni della provincia la Questura e l’ ASP.


Grande soddisfazione per l’esito dell’iniziativa è stata espressa dall’assessore alle Pari Opportunità della Provincia di Agrigento Maria Teresa La Marca che ha detto: “ L’incontro di oggi inaugura nel territorio agrigentino una nuova stagione di impegno a favore delle donne vittime di violenza”.