Stabilizzazione precari nell’Agrigentino, riunione dei presidenti dei consigli comunali della provincia

Dopo l’assemblea intercomunale del 22 giugno scorso sono tornati a riunirsi nell’aula Sollano del Comune di Agrigento i presidenti dei consigli comunali della provincia di Agrigento per discutere  della stabilizzazione dei precari.

Dopo l’approvazione degli atti di indirizzo dei vari consessi civici dovrebbero essere rinnovati entro dicembre, per il biennio 2013/2014, i contratti dei lavoratori precari fermo restando l’impegno da parte della Regione e del Governo nazionale che hanno già discusso del problema in sede di Conferenza  Stato-Regioni su proposta del governatore siciliano Raffaele Lombardo. Resta difficile e incerta la stabilizzazione definitiva.

“Si spera – ha detto durante l’incontro il presidente del Consiglio comunale di Agrigento, Aurelio Trupia – che sia l’ultimo rinnovo prima di andare verso la stabilizzazione definitiva. Da tanti anni ormai – continua lo stesso – i precari sono parte integrante delle macchine amministrative, ed alcuni di loro ricoprono ruoli di una certa rilevanza”.