Aeroporto Agrigento, D’Orsi incontra imprenditori israeliani

Prosegue senza soste la battaglia della Provincia di Agrigento per la realizzazione dell’aeroporto, infrastruttura fondamentale per lo sviluppo della nostra economia. In questo senso, il Presidente Eugenio D’Orsi ha incontrato stamani nell’ufficio di Presidenza una delegazione di imprenditori israealiani, fortemente interessati alla struttura che dovrebbe nascere nella piana di Licata e per la quale la Provincia non ha lesinato sforzi, coinvolgendo direttamente anche i propri tecnici dei vari uffici che hanno realizzato il progetto dello scalo aeroportuale.

Gli israeliani, con i quali il Presidente già nei mesi scorsi aveva avuto contatti, hanno confermato il loro interesse, e hanno definito, insieme a D’Orsi, alcuni aspetti relativi sia alla realizzazione che alla  gestione.

 

“Noi procediamo per la nostra strada” ha commentato alla fine dell’incontro il Presidente D’Orsi “convinti dell’importanza dell’aeroporto in provincia di Agrigento, l’unica struttura che può davvero stravolgere positivamente la nostra economia, con ricadute sul turismo e sulla commercializzazione delle nostre produzioni agricole. Gli israeliani hanno giudicato positivamente il progetto, e a questo proposito voglio evidenziare il buon lavoro e la professionalità dei nostri tecnici, che non ho esitato a richiamare dalle ferie pur di far compiere un ulteriore passo in avanti al progetto aeroporto. Non è da tutti riuscire a realizzare una riunione del genere il 16 agosto, e anche questo dato ci conforta”.