Furto cavi elettrici a Caltabellotta, manca l’acqua in vari comuni dell’Agrigentino

Un furto di cavi elettrici dell’Enel a Caltabellotta, vicino ai pozzi dell’acquedotto Favara di Burgio, sta provocando gravi disagi a vari comuni agrigentini: Agrigento, Porto Empedocle, Cattolica Eraclea, Montallegro, Siculiana, Realmonte.

A causa della mancata fornitura di energia elettrica i pozzi dell’acquedotto Favara di Burgio, gestito dalla SiciliAcque non può in questi giorni passare l’acqua a Girgenti Acque per la distribuzione nelle reti cittadine. Sarà distribuita l’acqua già nei recipienti poi si resta in attesa del ripristino della rete elettrica presa di mira dai ladri di rami. Si prevede di rimanere senza acqua almeno tre giorni.