Minacce col coltello in un bar di Castrofilippo, un arresto

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Canicattì e quelli della stazione di Castrofilippo, nel pomeriggio di ieri hanno arresto C. S. del luogo,  per i reati di minacce con arma da taglio, danneggiamento di edificio pubblico, minacce e resistenza a pubblico ufficiale.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri, l’uomo, con problemi psichici, nel pomeriggio di ieri dopo aver danneggiato il citofono della locale stazione carabinieri e di altre abitazioni della zona, si è introdotto all’interno di un bar di Castrofilippo con un coltello minacciando alcuni avventori che si trovavano all’interno. Immediatamente i militari dell’Arma, allertati da una telefonata al 112, si ponevano alla ricerca dello stesso che, una volta rintracciato ed immobilizzato, veniva tratto in arresto.

Dopo le formalità di rito è stato associato alla casa circondariale di Agrigento a disposizione della Procura della Repubblica.