Villaseta, giovane studente rapinato della sua auto

Lo aggrediscono violentemente e gli rubano l’auto. E’ quanto sarebbe avvenuto nella frazione agrigentina di Villaseta nella notte tra sabato e domenica scorsi. A denunciare la strana rapina ai carabinieri della stazione di Villaseta è stato un giovane studente universitario agrigentino di 24 anni.

Il ragazzo ha raccontato ai militari dell’Arma che sabato notte, mentre stava parcheggiando nei pressi della sua abitazione la sua Daewoo Matiz, gli si è avvicinato uno uomo sconosciuto, con il viso scoperto, che con violenza lo aggredito e gli ha rubato l’automobile. Il malvivente, per mettere a segno il furto, non avrebbe utilizzato pistole o coltelli ma avrebbe solo strattonato il ventiquattrenne agrigentino con forza. C’è stata poi una breve colluttazione nel corso della quale il giovane che tentava di difendere la sua auto ha riportato ferite ed escoriazioni non molto gravi alla testa e al braccio sinistro. Il rapinatore, che secondo i dettagli forniti dal giovane ai carabinieri sarebbe italiano, una volta rubata l’auto si è dato subito alla fuga in direzione Agrigento. Sull’accaduto hanno avviato le indagini i carabinieri della compagnia di Agrigento diretti dal capitano Giuseppe Asti.