Si spaccia per carabiniere e cerca riscuotere l’Imu ad Agrigento, indagini in corso

Si spaccia per carabiniere mostrando un falso tesserino di riconoscimento e va in giro a tentare di riscuotere il pagamento dell’Imu a casa di persone anziane.

La presenza di questo presunto truffatore è stata segnalata ad Agrigento sia ai carabinieri che alla polizia. Secondo le prime verifiche delle forze dell’ordine l’uomo avrebbe già messo a segno le sue truffe nei giorni scorsi nel centro storico agrigentino. Una in via Botteghelle, l’altra nel vicolo Lombardo. In un caso sarebbe riuscito a spillare a persone anziane 160 euro, in un altro caso 170 euro come pagamento dell’Imu. Sulla vicenda c’è la massima attenzione da parte delle forze dell’ordine che hanno avviato le indagini.


Nel chiarire che l’Arma dei Carabinieri non effettua, in alcun modo, servizio di riscossione tributi, il Comando Provinciale invita a diffidare da chi si presenti con tali credenziali ed ad avvisare immediatamente il servizio di Pronto Intervento all’utenza telefonica gratuita 112.