Rifiuti nell’Agrigentino, Comune Porto Empedocle anticipa somme per pagare operai

“Sensibile alle problematiche dei lavoratori dell’Ato Gesa che ormai da molti giorni, per protesta, si astengono dal lavoro per la mancata corresponsione di diverse mensilità salariali e per venire incontro al Commissario  che in queste ore febbrili sta cercando di trovare i Fondi per far fronte alle spettanze dei lavoratori, il Comune di Porto Empedocle ha deciso un’altra immediata anticipazione di cassa di 200 mila euro nei confronti dell’Ato nonostante abbia già da tempo trasmesso alla Gesa i ruoli necessari per la copertura del servizio”.

E’ quanto si legge in un comunicato stampa dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Lillo Firetto.