Sciacca, arresto dei carabinieri per furto di energia elettrica

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sciacca , nel corso di predisposto servizio finalizzato alla repressione del fenomeno dei furti di energia elettrica, hanno arrestato Mauro Bonifacio, di anni 42, per furto aggravato di energia elettrica.

 

L’arresto è scaturito a seguito di un controllo presso la sala giochi denominato “Il Punto” durante il quale veniva accertato che l’uomo si era arbitrariamente allacciato alla pubblica rete elettrica previa manomissione cabina distribuzione Enel, sottraendo furtivamente energia elettrica al fine di alimentare la propria attività commerciale.


L’arrestato veniva successivamente accompagnato presso la propria abitazione dove dovrà permanere in regime di arresti domiciliari.