False park card ad Agrigento, 3 denunce: nei guai anche funzionario Parco archeologico

Tre persone, tra le quali un funzionario del Parco Archeologico della Valle dei Templi di Agrigento, sono state denunciate da militari della Guardia di Finanza perché avrebbero fabbricato e venduto in serie con numerazioni riprodotte più volte le ‘park cards’ utilizzate nei parcheggi per occultare il reale incasso proveniente dalla loro vendita.

Devono rispondere di truffa aggravata nei confronti dell’Ente Parco e del Comune di Agrigento. L’operazione e’ stata denominata ‘South park’. (ANSA)