Prg Agrigento, presidente del consiglio scrive al governo regionale

Il presidente del Consiglio comunale di Agrigento Aurelio Trupia trasmette una nota al presidente della Regione Raffaele Lombardo in merito al ricorso straordinario proposto il 27/02/2010 dal Comune di Agrigento per l’annullamento del Decreto del Dirigente Generale del Dipartimento Regionale per l’Urbanistica del 28/10/2009 pubblicato sul supplemento ordinario n.2 della GURS del 24/12/09 n.60.

 


Nella nota, il Presidente del Consiglio testualmente scrive: “On. Presidente – con riferimento al ricorso straordinario di cui in oggetto, con il quale il Comune di Agrigento aveva richiesto l’annullamento del decreto 28 ottobre 2009 del Dirigente Generale dell’Assessorato Regionale Territorio e Ambiente, visto il parere favorevole del Consiglio di Giustizia Amministrativa n. 1229/11 espresso nell’adunanza del 06/03/2012, con la presente mi permetto di sollecitare l’adozione del Decreto Presidenziale che disporrà il formale accoglimento del suddetto ricorso straordinario.

Sono certo che tale richiesta formulata nel rispetto dell’iter procedurale naturale, se accolta in tempi brevi, permetterebbe di dare piena attuazione ad uno strumento di sviluppo economico importantissimo quale è il P.R.G. per il Comune di Agrigento, consentirebbe altresì di dare nuova linfa e vigore all’asfittica economia locale e, non ultimo, si doterebbero i cittadini della città di Agrigento di uno strumento di pianificazione urbana che attendono da decenni. La ringrazio anticipatamente per l’attenzione che vorrà prestare alla presente”.