Trovato con 27 semi di cannabis e due spinelli, segnalato alla Prefettura barista canicattinese

A Canicattì, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, nell’ambito di predisposti servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti, hanno sorpreso un barista 24enne del posto, gravato da pregiudizi di polizia nello specifico settore, in possesso di 27 semi di cannabis indica e due spinelli.

Il giovane nascondeva il tutto a bordo dell’autovettura che stava guidando, in un sacchetto di plastica, sotto i sedili anteriori. I militari dell’Arma, dopo avere segnalato il barista alla Prefettura di Agrigento, in ossequio alla vigente normativa sugli stupefacenti, hanno ovviamente sottoposto a sequestro quanto dal medesimo illegalmente detenuto. A ciò è inoltre conseguito il ritiro della patente di guida di cui è titolare, per i successivi adempimenti di legge.