Servizi immobiliari integrati gratuiti in Sicilia, nuovi sportelli nell’Agrigentino

Servizi immobiliari integrati gratuiti per cittadini ed enti locali. Il progetto è partito qualche anno fa da Porto Empedocle, si è già esteso ad Agrigento e Favara dove prenderà il via nelle prossime settimane, è diventato modello per la Sicilia.

L’obiettivo è quello di portarlo avanti in tutti paesi dell’Agrigentino, ma hanno mostrato interesse anche Comuni delle province di Trapani, Palermo, Ragusa, Siracusa e Catania. Stiamo parlando  dello “Sportello Condominiale Comunale”, un servizio gratuito  curato dalla Sinteg, un network nazionale che si occupa di Servizi immobiliari integrati per la gestione del condominio e dei patrimoni. Ad occuparsi del progetto insieme a tredici collaboratori è la dirigente responsabile Sviluppo Sicilia della Sinteg, Gabriella Miceli, che da qualche mese è anche  presidente regionale di Gesticond (Associazione nazionale amministratori Confediliazia) e assessore alla Polizia municipale e al decoro urbano della Giunta empedoclina guidata dal sindaco Lillo Firetto.


“Grazie alla consulenza di un professionista Sinteg, lo Sportello Condominiale Comunale – spiega Gabriella Miceli – vuole informare il cittadino, nella maniera più dettagliata possibile, sulle soluzioni relative alle problematiche di un condominio, come le regole comportamentali, le imputazioni delle spese del proprietario o dell’inquilino, i criteri di ripartizione su spese ordinarie o straordinarie, la regolamentazione dei posti auto e così via così da evitare inutili contenziosi. Si occupa anche delle problematiche condominiali sia esterne che interne con gli enti di riferimento, gestione di acqua, luce e altro ancora come gli adeguamenti fiscali. Le consulenze sono a titolo gratuito, vengono effettuate direttamente presso gli sportelli comunali, in giorni ed orari prestabiliti.  Le altre attività dello sportello sono: assistenza legale in via extragiudiziale, informazione sui corsi di formazione professionale per aspiranti amministratori di condominio, aggiornamento sulle pubblicazioni specializzate in materia, contatti con professionisti qualificati. A Porto Empedocle – aggiunge la Miceli – il servizio si è rivelato molto utile sia per i cittadini, in particolare per gli abitanti degli alloggi popolari ai quali offriamo anche consulenza sul posto,  sia per l’Amministrazione comunale. In questo periodo, per esempio, stiamo rappresentando il Comune  nei lavori di  ristrutturazione del teatro “Empedocle” per la gestione dei rapporti con le proprietà individuali. Anche in questo caso la consulenza è gratuita con notevoli risparmi per le casse comunali”.