Elezioni: in calo il Pd nell’Agrigentino, nota dei Giovani democratici

Vittoria di Rosario Crocetta, nota dei Giovani Democratici di Agrigento guidati da Salvatore Gazziano. “Con l’elezione di Crocetta alla Presidenza della Regione, ha inizio un nuovo corso per la Sicilia. È un evento senza precedenti anche per i giovani siciliani che in questi anni hanno lavorato per costruire una regione diversa dal giardino di casa di Berlusconi.

 

I numeri però devono fare riflettere: ad Agrigento e nella provincia c’è stata una bassa partecipazione al voto e si sono ridotti i consensi attorno al PD. Sono cifre preoccupanti, un allarme che i democratici non possono ignorare. Chiediamo al gruppo dirigente del partito di indicare da subito come si intendono recuperare le insufficienze nel lavoro di questi anni.


Vogliamo fare gli auguri di buon lavoro a Giovanni Panepinto, eletto deputato all’assemblea regionale. Panepinto ha una grande responsabilità: deve dare seguito alla fiducia che si è costruita attorno a lui. Deve ricomporre il rapporto tra il centro e la periferia, per farlo è indispensabile ricostruire il partito, le sue sezioni, i suoi circoli e l’iniziativa politica. Siamo sicuri Panepinto possa riuscire in questo lavoro, noi saremo a fianco di chi intenderà aprire il cantiere per ricostruire il PD agrigentino, tenendo conto delle forze interne al partito e delle tante esperienze esterne che si sono avvicinate nel corso di questa campagna elettorale”.