Patrizia Marino ‘regina’ dell’Mpa agrigentino, seconda solo a Di Mauro

“Mia moglie? Ha avuto un buon risultato perché si classifica dietro Roberto Di Mauro. Ed ha avuto questo buon risultato nonostante le antipatie che suscita il marito, nonostante i guai giudiziari del marito”.

Lo ha detto il presidente della Provincia di Agrigento, Eugenio D’Orsi, commentando sul Giornale di Sicilia il risultato elettorale della moglie, la preside Patrizia Marino, candidata all’Ars nel Partito dei Siciliani-Mpa, il movimento di Lombardo. “Patrizia ha fatto campagna elettorale da sola. Per i provvedimenti duri che ho adottato era meglio non starle vicino, rischiava di essere controproducente”. “Il voto di protesta si è fatto sentire – ha commentato Patrizia Marino, cha ha ottenuto 2.599 voti di preferenza – ma l’Mpa ha ottenuto il risultato che ci aspettavamo”.