Cattolica, tenta di dirottare autobus e aggredisce carabinieri: arrestato giovane rumeno

Sale sull’autobus di linea per Ribera senza biglietto, minaccia l’autista a mani nude e gli chiede di cambiare direzione per dirigersi verso Agrigento dove avrebbe voluto prendere un pullman per la Romania.

L’autista si ribella e nel frattempo uno dei  passeggeri avvisa il 112 così tempestivamente arrivano i carabinieri di Cattolica Eraclea mentre il fatto si stava svolgendo propria davanti la caserma in via Oreto.

Protagonista della vicenda Feraru Doru, 24 anni, cittadino romeno residente a Cattolica Eraclea. All’arrivo dei militari si è rifiutato di fornire i documenti, si è scagliato con violenza contro di loro ferendo a un braccio il maresciallo della locale stazione Liborio Riggi che è stato costretto a ricorrere al pronto soccorso per medicare una brutta ferita che dovrebbe guarire con sette giorni di prognosi. E’ accaduto ieri intorno alle 7.30. Per il giovane romeno sono così scattate le manette. L’accusa è di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali aggravate, rifiuto di fornire i documenti. Ad occuparsi del caso il sostituto procuratore della Repubblica di Agrigento Santo Fornasier. Il giovane probabilmente sarà processato oggi con il rito direttissimo.