Porto Empedocle, arrestato tunisino trovato con cocaina e hashish al porto

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Agrigento, nel pomeriggio di ieri, a seguito di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato il 43enne  Ade Bouharb, abitante in Porto Empedocle.

L’uomo è stato notato, dei militari dell’Arma, con atteggiamento sospetto all’interno dell’area portuale di Porto Empedocle, perquisito e trovato in possesso di 20 dosi di sostanza stupefacente del tipo cocaina del peso complessivo di 20 grammi e di 19 dosi di sostanza stupefacente del tipo hashish del peso complessivo di 20 grammi già pronte allo spaccio, nonché della somma in contanti di € 50 in banconote di piccolo taglio.

Dopo le formalità di rito è stato accompagnato dai Carabinieri presso la Casa Circondariale di Agrigento.