A Menfi un arresto per violazione di domicilio, danneggiamento e minacce

A Menfi i Carabinieri durante la serata hanno arrestato in flagranza di reato un  uomo del luogo, per danneggiamento, minacce e violazione di domicilio.

Il prevenuto, dopo avere avuto una discussione per futili motivi con una propria conoscente, per mezzo di un di un martello rinvenuto in loco ha colpito in preda all’ira il portone d’ingresso dell’abitazione della donna con il chiaro intento di violarne il domicilio.

Per tale ragione, alla richiesta di intervento dei Carabinieri, l’uomo V.E.L., 66enne, pensionato, è stato arrestato ed accompagnato nella propria dimora in regime di arresto domiciliari.