Tentato omicidio, un arresto a Palma di Montechiaro

Ieri sera i carabinieri  di Palma di Montechiaro, collaborati dei colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Licata e da personale del locale Commissariato di Polizia, hanno arrestato in flagranza di reato il 45enne Gaspare Incardona, del luogo, già noto alle Forze di Polizia ed ospite in regime di detenzione domiciliare presso una comunità con sede in Sciacca.

In particolare l’uomo, nel pomeriggio di ieri , senza  un valido motivo, utilizzando un coltello, tirava numerosi fendenti all’indirizzo del 40enne M.M., dipendente della comunità ove è ristretto.

Dopo tale azione l’ Incardona, che al momento stava beneficiando di un permesso  regolarmente autorizzato, si dava alla fuga facendo perdere le sue tracce. Venivano quindi immediatamente attivate le ricerche che si concludevano poco dopo con il rintraccio del fuggitivo, che bloccato dal personale operante veniva dichiaravano in arresto per il reato di tentato omicidio, evasione ed altro.

L’uomo dopo le formalità di rito è stato accompagnato presso la casa circondariale di Agrigento a disposizione della competente autorità giudiziaria.