Sciacca, arrestati tre giovani di Sambuca sorpresi con 200 grammi di hashish

La Guardia di finanza di Sciacca ha arrestato tre giovani che trasportavano sostanza stupefacente.

Con l’ausilio del cane antidroga   “Pessy”, le fiamme gialle hanno fermato un’auto  con a bordo tre ragazzi   che alla vista dei militari tentavano di gettare dal finestrino  un panetto di hashish di circa 200 grammi.

Salvatore Interrante di 19 anni, Giorgio Monteleone e Alessandro Zummo, entrambi di anni 18, tutti residenti a Sambuca di Sicilia, sono stati arrestati per trasporto e detenzione di droga a fini di spaccio.