Agrigento, trentenne in cella per droga

Detenzione illecita di sostanza stupefacente a fini di spaccio è il reato di cui è stato riconosciuto colpevole l’agrigentino Lauro Calogero Bacino, disoccupato di 30 anni. L’uomo è stato arrestato nel corso del pomeriggio dai carabinieri della Compagnia di Agrigento dopo essere stato prelevato nella propria abitazione, condotto in caserma e successivamente alla casa circondariale di contrada “Petrusa”.

Il provvedimento restrittivo, emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Agrigento, è inerente ad un episodio di droga risalente alla fine di dicembre del 2007.