Cattolica Eraclea, morto l’ex sindaco comunista Nino Renda: ‘Fu amato dai cittadini’

E’ venuto a mancare prematuramente all’età di 65 anni l’ex sindaco di Cattolica Eraclea Nino Renda. L’ex primo cittadino comunista di Cattolica Eraclea, nipote dello storico e politico Francesco Renda, soffriva di cuore ed è stato stroncato da un infarto.

Renda fu consigliere comunale, sindaco e assessore di Cattolica Eraclea negli anni che vanno dal 1973 al 1988. Poi lasciò l’impegno attivo in politica dedicandosi all’insegnamento. “Sindaco del rinnovamento del paese. Uomo di cultura che ha dato impulso al riscatto di Cattolica Eraclea. Amato e stimato dalla popolazione per il suo modo di governare la cosa pubblica”, così il Comune ricorda Nino Renda nel manifesto funebre rivolgendo le condoglianze ai familiari. “Dirigente politico del Pci, artefice del rinnovamento della classe dirigente del paese negli anni ’70. Comunista, democratico, uomo di cultura con il gusto della conversazione.  Riformista, laico, impegnato nel riscatto delle classi più povere”, si legge invece nei manifesti funebri del Pd.