Incendio ‘Palladio’, Uil: ‘Urgente a Porto Empedocle distaccamento portuale vigili del fuoco’

“Occorre istituire urgentemente il distaccamento portuale dei vigili del fuoco al porto di Porto Empedocle ma bisogna potenziare anche quello di Lampedusa”.

Lo afferma il segretario generale della Uil Agrigento, Aldo Broccio, intervenendo dopo l’incendio scoppiato a bordo della motonave “Palladio” sulla linea Lampedusa – Porto Empedocle. “L’incendio di martedì scorso sulla nave ‘Palladio’, che ha messo a repentaglio la vita dei passeggeri, testimonia puntualmente i nostri timori: cioè che il porto empedoclino non è dotato di sufficienti mezzi e personali per intervenire adeguatamente in caso di emergenze come queste. Abbiamo avanzato più volte la richiesta di un distaccamanto portuale, ma in questi anni solo promesse mai mantenute. A maggior ragione adesso, dopo quello che è accaduto – aggiunge Broccio –  sosteniamo con più forza la nostra richiesta. Per il distaccamento portuale empedoclino – conclude il sindacalista – basterebbe una dotazione di personale di dodici vigili del fuoco, ma attrezzati di mezzi e strumenti idonei alle emergenze portuali”.