Ponte Verdura dissequestrato dalla Procura di Sciacca

La Procura della Repubblica di Sciacca ha dissequestrato il viadotto Verdura, lungo la Ss 115, dopo aver ricevuto la relazione preliminare redatta dal consulente nominato proprio dall’organo inquirente, con i risultati dei primi accertamenti tecnici legati al crollo del ponte.

Il ponte  torna così a disposizione degli enti preposti per le attivazioni necessarie affinchè sia reso agibile il tratto di strada. All’Anas  che ha già presentato un primo progetto il compito di bruciare i tempi e rendere percorribile la Ss 115 che di fatto, in questo momento sta spaccando in due la provincia di Agrigento e la Sicilia.

Crocetta sul ponte Verdura: ‘Pronto in un mese’ (FOTO-VIDEO)