Incidente a San Leone, muore giovane di Favara: il dolore degli amici su Facebook

Tragico incidente mortale a San Leone. Un giovane di 27enne di Favara, Armando Giglia, ha perso la vita nello scontro, avvenuto all’incrocio tra le vie Magellano e degli Imperatori, fra lo scooter che stava guidando  e una Fiat Bravo.

Sul posto i carabinieri e gli agenti della polizia municipale per i rilievi utili  ricostruire la dinamica dell’incidente. Rabbia e dolore di parenti e amici anche su facebook, dove qualche minuto prima di trovare la morte Armando, molto conosciuto in città anche per il suo impegno nelle attività centro turistico diffuso Farm Cultural Park, aveva pubblicato una foto del mare di San Leone. “Che tragedia…riposa in pace…”, scrive sulla bacheca del giovane favarese scomparso l’amica Maria Ripellino. “Sono costernato, solidarietà e cordoglio alle famiglie”, posta Silvio Bosco. “Non è giusto, questo bivio è maledetto e nessuno fa niente. Riposa in pace”, scrive Antonello Cutrano.

“A volte la vita è imprevedibile senza sapere cosa ci puo succedere; la vita e bella e va vissuta fino in fondo e quando si sentono dire queste cose – commenta Carmelo Nicotra – si fa a pezzi il mondo perchè come tante persone la pensano come me e ci sta male perchè finire la vita a 27 anni e un’ingiustizia umana che Dio dovrebbe evitare sempre e comunque. Do l’ultimo saluto ad Armando e che possa trovare riposo nelle ali di Dio. Ciao Armando”.