Recuperato corpo operaio morto sul lavoro a Villafranca, Cgil: ‘Ora accertare responsabilità’

E’ stato recuperato oggi pomeriggio intorno alle 16 il corpo di Mario Cardinale, 50 anni, l’operaio di Bivona travolto da una frana in una cava a Villafranca Sicula. L’incidente sul lavoro si è verificato otto giorni fa. Le operazioni di recupero del corpo in questi giorni sono state rese difficili dall’instabilità del costone e dal maltempo.

“Oggi abbiamo la certezza della scomparsa di Mario Cardinale, ma se la sua vita fosse dipesa dalla velocità e dall’efficienza degli apparati dello Stato – dice il segretario provinciale della Cgil Agrigento – non avrebbe avuto scampo! Un’altra morte sul lavoro, che si aggiunge alla tragica lista. Quasi 3 morti al giorno: una strage infinita! Adesso si accertino e puniscano le responsabilità e si mettano in campo sostegni concreti per la sua famiglia che non potrà più contare sul suo apporto. Con infinita tristezza, un commosso abbraccio ai suoi familiari. Lavorare per vivere e non per morire!”.