Incidente sulla Cattolica – Eraclea Minoa, Provincia condannata a risarcire danni

CATTOLICA ERACLEA. La pessime condizioni della strada furono la causa dell’incidente e la Provincia dovrà adesso risarcire i danni. Lo ha deciso il giudice di pace di Cattolica Eraclea, Gaetano Cacciatore, condannando la Provincia Regionale di Agrigento a risarcire i danni provocati all’auto del signor Michele Fantauzzo, che con il patrocinio dall’avvocato Pietro Piro ha citato in giudizio l’Ente provinciale.

Il giudice di pace, accogliendo le richieste del difensore, ha ritenuto responsabile la Provincia di Agrigento, nella qualità di custode e proprietario della strada provinciale Cattolica – Eraclea Minoa, del sinistro avvenuto “a causa della presenza di una buca costituente insidia e trabocchetto e comunque non visibile né segnalata”. La condanna è al risarcimento di 2.700 euro più le spese processuali. Diversi gli incidenti simili avvenuti nella stessa strada per i quali sarebbero in corso diversi procedimenti civili. “Viene da chiedersi – dice l’avvocato Piro – chi sarà adesso, con l’abolizione delle provincie in Sicilia, il responsabile della sorveglianza delle strade provinciali? A chi dovrà rivolgersi da ora in poi l’utente per casi analoghi?”. (CAGI)