Giovane accoltellato ad Agrigento, arrestato l’aggressore

I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Agrigento  hanno arrestato  Ignazio Zarbo, 29 anni, per tentato omicidio e porto abusivo di armi.

In particolare durante la notte il giovane agrigentino, a seguito di una lite per futili motivi, ha colpito all’addome con un coltello un coetaneo, il quale a seguito delle lesioni riportate è stato trasportato all’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento.

L’arrestato, dopo  le formalità di rito è stato  condotto  presso la casa circondariale di Agrigento.