Cattolica, sperona l’auto di una donna e scappa: denunciato dai carabinieri

CATTOLICA ERACLEA. Sperona un’auto su cui viaggiavano una donna con due bimbi e poi scappa senza prestare soccorso, come se non fosse successo nulla. A rintracciarlo, poco dopo, ci hanno pensato i carabinieri di Cattolica Eraclea diretti dal maresciallo Liborio Riggi.

L’incidente si è verificato ieri pomeriggio in contrada Lavanghe dell’Oglio, all’ingresso del paese venendo da Ribera o Montallegro. Secondo la prima ricostruzione dei carabinieri l’uomo avrebbe invaso la corsia opposta. Tempestivi i soccorsi per la donna rimasta ferita, la prognosi è di dieci giorni. I bimbi hanno riportato ematomi alla testa. L’uomo che era alla guida di una Passat, probabilmente dopo aver bevuto dell’alcol, in caserma è andato in escandescenze, arrivando anche a minacciare di morte – secondo la ricostruzione degli investigatori che hanno avviato le indagini per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto – il marito della donna che guidava una Bmw. Le auto sono state sequestrate per gli accertamenti. E’ stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Agrigento F. M., 36 anni, del luogo; dovrà rispondere di guida in stato di ebbrezza alcolica, lesioni, omissione di soccorso e minacce aggravate.