Donne e sport: ritratto di Edna Caponnetto, vincitrice del Grand Prix di Cattolica Eraclea

E’ l’atleta agrigentina Edna Caponnetto (nella foto a sinistra con la maglia arancione)  la vincitrice assoluta della 1^ STRA AVIS CITTA’ DI CATTOLICA ERACLEA valevole come 4^ prova Grand Prix Provinciale. Sul secondo gradino del podio Rosa Schembri e al terzo posto Liliana Scibetta.

Ecco il ritratto della vincitrice. Edna Caponnetto, classe 1972, discreto curriculum atletico da giovane, è cresciuta nel vivaio della SS Atletica Agrigento ed è stata impegnata sopratutto nelle gare di velocità e staffette. Nel 2011 riprende a correre nella categoria Master sotto la guida del marito Salvo Grenci (suo tecnico anche in età giovanile) ed esordisce nella mezza maratona di Terrasini con 1h50’36”, è tesserata dal 2012 per il GS Valle dei Templi di Agrigento. Da allora corre una decina di mezze maratone, in un crescendo di risultati, culminati nel recente primato personale nella mezza maratona (1h 31’30” nel marzo 2013 a Riposto) e nel quarto posto assoluto alla mezza maratona di Terrasini (5 maggio 2013). Attualmente in testa al Grand Prix provinciale di corsa su strada, cat. MF 40, dopo le vittorie assolute a Campobello di Licata, Porto Empedocle e Cattolica Eraclea. Corre e si allena solo su strada, considerato lo stato di totale abbandono dello stadio di atletica leggera di Villaseta, e sogna di correre almeno una maratona entro il 2014, ma al momento si cimenta su distanze più brevi per migliorare l’endurance…

I commenti sono chiusi