Agrigento, cerimonia commemorativa per Alexander Hardcastle

In occasione dell’ottantesimo anniversario della dipartita dell’archeologo, capitano e commendatore al merito del regno d’Italia, Alexander Hardcastle, una cerimonia commemorativa, organizzata dal presidente del Premio Internazionale “Telamone” e del Cepasa, Paolo Cilona, si svolgerà al Bonamorone di Agrigento per ricordare la munificenza di colui che ha tutelato la Valle dei Templi con un fervore encomiabile. È un omaggio spontaneo ed affettuoso ad un archeologo venuto da lontano, il quale ha provato un immenso amore per la Valle dei Templi che oggi è dichiarata dall’UNESCO “Patrimonio dell’Umanità”. Il 26 giugno 2013, alle ore 10.30, saranno deposti sulla tomba del benefattore inglese un mazzo di fiori e una poesia di Giuseppina Mira, che sarà letta dalla poetessa, alla presenza dei rappresentanti dell’Associazione Nazionale Carabinieri, dell’Associazione Nazionale Insigniti Onorificenze Cavalleresche e dell’Associazione Archeologica di Palermo. Da rilevare che all’archeologo inglese Paolo Cilona ha dedicato un libro intitolato: “ La morte in manicomio del mecenate inglese Alexander Hardcastle”.
Valerio Lauricella