Sicilia, all’Ars entro martedì ddl antiparentopoli

Entro martedi’ prossimo il testo definitivo del ddl antiparentopoli sara’ pronto per l’aula dell’Assemblea regionale siciliana. Ad annunciarlo e’ Marco Forzese, presidente della commissione Affari istituzionali dell’Ars e deputato dei Democratici riformisti per la Sicilia. “Oggi in prima commissione, con il presidente Crocetta -dice- e’ stato affrontato nel dettaglio l’oggetto del ddl, che verra’ perfezionato con la riscrittura operata da una sottocommissione formata da me, Panepinto, D’Asero, Siragusa, Formica, Malafarina e Micciche’. Gia’ martedi’ prossimo il nuovo testo verra’ esaminato in commissione prima del passaggio in aula”. Per cio’ che riguarda le norme anticorruzione, Forzese ha annunciato un incontro, previsto il 9 luglio, con il questore di Palermo, Nicola Zito, per elaborare “un testo che regoli anche ipotesi di sospensione per deputati coinvolti in indagini per reati contro la pubblica amministrazione, ancor prima di un pronunciamento del giudice”. (Adnkronos)