Parroco Lampedusa: “Nel 2011 nè l’Italia nè l’Europa voleva i migranti”

“Io sono qui a Lampedusa da piu’ di sei anni e ho vissuto momenti molto forti. Ricordo benissimo le notti del 9, 10 e 11 febbraio 2011 quando arrivavano oltre mille tunisini a notte e nessuno li voleva. Ne’ l’Italia ne’ l’Euroipa e noi li abbiamo sistemati nel campo sportivo, che e’ stato i primo luogo di raccolta dei tunisini, proprio il luogo che domani ospitera’ migliaia di fedeli che ascolteranno il Santo Padre”. Lo ha detto il parroco di Lampedusa, don Stefano Nastasi, in conferenza stampa, parlando della visita del Santo Padre a Lampedusa. (Adnkronos)

I commenti sono chiusi