Servizio idrico, Zambuto riunisce i sindaci dell’Agrigentino contro Girgenti Acque

Si allarga ai sindaci dell’intera provincia la problematica del funzionamento del servizio idrico integrato.

Si svolgerà infatti giovedì 18 luglio, alle ore 17, in una delle sale dell’ex Collegio dei Padri Filippini, un incontro tra i primi cittadini della provincia di Agrigento per passare in rassegna i vari aspetti che, specialmente in quest’ultimo periodo, stanno caratterizzando la distribuzione idrica, il funzionamento del sistema fognario, l’efficienza della depurazione, nonché la bollettazione dei relativi canoni.

“Dopo le diverse prese di posizione della settimana scorsa – dice il sindaco di Agrigento Marco Zambuto che insieme al collega di Sciacca si è fatto promotore dell’iniziativa – ritengo di fondamentale importanza adesso il coinvolgimento di tutti i sindaci della provincia per verificare in un comune tavolo i problemi che in questo campo sono stati evidenziati.”

“E’ infatti necessario che siano direttamente i rappresentanti delle nostre comunità locali a far sentire la loro voce, specialmente adesso che gli Ato idrici sono stati commissariati perché si possa assicurare ai nostri cittadini un servizio idrico più efficiente e con costi più accettabili.”