Eraclea Minoa e Bovo Marina, controlli a tappeto su “sosta selvaggia” e campeggio abusivo

E’ di oltre un centinaio di multe per “sosta selvaggia” di 41 euro ciascuna e di una cinquantina di tende smontate il bilancio della prima attività di controlli e prevenzione messa in campo nel weekend tra Eraclea Minoa e Bovo Marina, rispettivamente le località balneari di Cattolica Eraclea e Montallegro.
In attesa della task-force interforze che sarà attivata nella settimana di ferragosto, ad eseguire i controlli sono gli uomini della polizia municipale dei due Comuni. Per quanto riguarda Eraclea Minoa, in seguito a una convenzione sottoscritta dall’amministrazione comunale, sono a lavoro nell’area boschiva anche le guardie ambientali del posto; è pure intenzione dell’amministrazione montallegrese procedere in questa direzione per potenziare il servizio di prevenzione finalizzato a scongiurare rischi di ordine pubblico e mantenere pulita la pineta. Si è registrato qualche momento di urla e tensione durante i controlli delle guardie ambientali ad Eraclea Minoa, ma dopo l’intervento della polizia municipale gli animi si sono calmati.

I commenti sono chiusi