Muos, per l’Istituto Superiore Sanità “nessun pericolo per la salute”

Secondo la relazione conclusiva dell’Istituto superiore di Sanità “i risultati delle misure sperimentali effettuate dall’Ispra” sulle antenne del sistema Muos degli Usa a Niscemi (Cl) “indicano che tutti i limiti previsti dalla legislazione italiana in materia di protezione della salute umana dai campi elettromagnetici sono attualmente rispettati in larga misura”. nomuos