Intimidazione a Cattolica Eraclea, bruciate due auto a un disoccupato

Nuova intimidazione col fuoco a Cattolica Eraclea all’indirizzo di Carmelo Vaccaro, disoccupato 45enne del luogo. Una Mercedes e una Renault Clio di sua proprietà sono state bruciate all’interno di un suo terreno in contrada Salina, lungo la strada per Raffadali. Ignoti, tranciando la recinzione del suo terreno privato, hanno cosparso di benzina le auto e hanno appiccato il fuoco. Sul posto, per i rilievi di rito, i carabinieri della locale stazione guidati dal maresciallo Liborio Riggi che hanno avviato le indagini. Non ci sarebbero dubbi sulla matrice dolosa del rogo. Il nuovo avvertimento a Vaccaro arriva dopo il precedente incendio, nei mesi scorsi, del suo camion.