Libri, su Rai2 finale del premio letterario “La Giara” da Agrigento

Il Premio Letterario Rai La Giara giunto alla sua seconda edizione, presenta anche quest’anno nella splendida cornice della Valle dei Templi di Agrigento la nuova terna di giovani narratori al di sotto dei 39 anni. Conclusa la fase di selezione regionale degli inediti , affidata alle 21 Commissioni istituite in tutte le sedi Rai, ,la Commissione Nazionale (Antonio Debenedetti, Pier Luigi Celli, Gian Arturo Ferrari, Dacia Maraini, Mario Orfeo, Franco Scaglia, Marino Sinibaldi) indichera’ i tre scrittori che hanno dimostrato maggiori potenzialita’ per affermarsi nel difficile mondo della editoria. La premiazione, condotta da Michele Cucuzza sara’ trasmessa il 25 luglio in seconda serata su Rai2 con la regia di Michele Guardi’. Voci di scrittrici come Dacia Maraini e Simonetta Agnello Hornby saluteranno i nuovi giovani narratori incoraggiandoli con i loro consigli sul mestiere di scrivere. Dalla magnificenza dei templi, si passera’ al collegamento con Kaos, la casa natale di Pirandello che si affaccia sulla valle agrigentina. La magia, il fascino del luogo, la sicilianita’ , segneranno i momenti piu’ intensi della serata : dalle danze tradizionali,agli aforismi di Pino Caruso sulla Sicilia di oggi, alla lettura delle pagine pirandelliane con la voce del conterraneo Remo Girone,a quelle dei tre romanzi finalisti affidate alla voce di Debora Caprioglio. Tra questi tre, selezionati tra i 700 inediti arrivati in tutta Italia, sara’ infatti proclamato con grande suspence il vincitore. Al primo dei tre romanzi andra’ la Giara d’oro e la pubblicazione realizzata da RaiEri, agli altri due quella di argento e di bronzo. Un anno fa Cani randagi di Roberto Paterlini, trentunenne bresciano, vinceva il premio La Giara, aprendo la strada a questa grande iniziativa di scouting della Rai Eri, curata dal Laboratorio rai di Scrittura Creativa. Sara’ Paterlini a salutare i nuovi scrittori emergenti, ad augurargli il cammino che lo ha visto protagonista in questa stagione letteraria. Dal palco di Agrigento verra’ lanciata da Luigi De Siervo, a capo della Direzione Commerciale della Rai, la nuova edizione del Premio, che consolida la presenza di Rai Eri nel panorama editoriale italiano. (Adnkronos)