Mafia, beni per mezzo milione di euro sequestrati ad ambulante di Comiso

A Comiso, nel ragusano, i carabinieri hanno sequestrato beni per mezzo milione di euro a un venditore ambulante 40enne ritenuto legato alla Stidda. I sigilli sono stati messi a appartamenti, terreni e conti correnti intestati fittiziamente alla convivente dell’ambulante e frutto, secondo carabinieri e magistratura, dell’attivita’ legata al traffico di cocaina tra la provincia di Ragusa e quella di Catania. I dettagli saranno illustrati alle 10.30, presso il comando provinciale dei carabinieri di Ragusa. (Adnkronos)