Caretta caretta salvata in mare a Lampedusa dalla “Baby 2”, barca protagonista di Terraferma

Salvata al largo dell’isola di Lampedua una Caretta caretta in difficoltà. La tartaruga marina è stata avvistata l’altro ieri da un gruppo di turisti a bordo, per un’escursione turistica, della barca “Baby 2” (protagonista, insieme all’altra barca “Santuzza”, del film “Terraferma”, ndr) e recuperata da Marcello Randis che ha consegnato la Caretta caretta al centro di recupero tartarughe marine di Lampedusa gestito dal Wwf. L’esemplare, non ancora adulto, dal peso di circa 40 chilogrammi e con un carapace lungo circa 65 centimetri, aveva delle ferite nelle pinne e forse ha ingoiato della plastica in acqua ma è nelle condizioni di guarire presto con le necessarie cure.