Realmonte a sostegno del pm antimafia Di Matteo dopo le minacce

“Anche la città della Scala dei Turchi sostiene il magistrato antimafia Nino Di Matteo destinatario per l’ennesima volta di minacce mafiose”. Lo ha detto il sindaco di Realmonte, Piero Puccio, rilanciando l’iniziativa promossa dalla studentessa Gloria Di Mora.
Il cartellone “Realmonte a sostegno del Pm, Nino Di Matteo” con sullo sfondo la Scala dei Turchi è stato collocato direttamente dal sindaco Piero Puccio e dalla studentessa universitaria. “L’iniziativa – spiega Di Mora – è partita dallo staff di Salvatore Borsellino e si è diffusa a livello nazionale. Questo non può che fare onore al nostro piccolo grande paese. Per affrontare e recidere il fenomeno mafioso basta essere cittadini onesti e sostenere magistrati onesti come Di Matteo, che non devono fare la stessa fine dei giudici d’onore quali erano Falcone e Borsellino. Ora più che mai è necessaria l’informazione ed è necessario porre l’attenzione su questi temi che fanno parte di uno spinoso capitolo della nostra storia, che ahimè ancora non si è concluso. Spero che questo gesto simbolico possa avere una forza tale da incidere sulla mentalità di tutti i cittadini e soprattutto dei giovani”.